Integrazione alla comunicazione dello sciopero del 23 e 24 settembre 2022

Il Ministero dell’Istruzione, Ufficio di Gabinetto, con l’allegata nota AOOUFGAB prot. n.75001 del 12 settembre 2022, comunica che:

“Facendo seguito alla nota 74585 del 9 settembre 2022 di questo Ufficio di Gabinetto, che si intende integralmente richiamata, riguardante la proclamazione di azioni di sciopero per la giornata del 23 e 24 settembre 2022, si comunica che anche la FLC Cgil, con nota del 9 settembre 2022, ha proclamato uno sciopero di tutto il personale del comparto “Istruzione e ricerca” e dell’Area dirigenziale, dei docenti universitari e di tutto il personale della formazione professionale e delle scuole non statali per l’intera giornata del 23 settembre 2022, le cui motivazioni sono rinvenibili al link:

Cruscotto degli scioperi nel pubblico impiego(funzionepubblica.gov.it)


ALLEGATI:

Nomina della Commissione di valutazione candidature Funzioni Strumentali

Pubblicato all’Albo online il decreto di nomina della Commissione di valutazione delle candidature di cui all’Avviso prot. n. 4568 del 07/09/2022 per il conferimento delle Funzioni Strumentali al Piano Triennale dell’Offerta Formativa (P.T.O.F.) per l’a.s. 2022/2023.


ALLEGATI:

Azioni di sciopero previste per il 23 e 24 settembre 2022

Si comunica che sono pubblicate all’Albo online le comunicazioni relative alla proclamazione dello sciopero previsto per il 23 e 24 settembre 2022 (ai sensi dell’Accordo ARAN sulle norme di garanzia dei servizi pubblici essenziali e sulle procedure di raffreddamento e conciliazione in caso di sciopero, firmato il 02/12/2020).


ALLEGATI:

Domande di pensionamento del personale a.s. 2022-2023

Docenti, personale ATA e dirigenti scolastici potranno presentare le loro richieste di pensionamento a partire da lunedì 12 settembre 2022, utilizzando la procedura web POLIS “Istanze online”. Il termine per l’inserimento delle domande è venerdì 21 ottobre 2022.

I dirigenti scolastici avranno tempo fino al 28 febbraio 2023.

Il personale in servizio all’estero potrà presentare l’istanza all’Ufficio territorialmente competente in formato analogico o digitale, al di fuori della piattaforma POLIS. Per le Province di Trento, Bolzano e Aosta è consentita la presentazione delle domande direttamente alla sede scolastica di servizio/titolarità, che provvederà poi a inoltrarle agli Uffici territoriali competenti.

L’INPS, attraverso le sue sedi e dando periodico riscontro al MI, accerterà il diritto al trattamento pensionistico del personale richiedente entro il 18 aprile 2023.

La circolare contiene, inoltre, indicazioni riguardanti il pensionamento anticipato per i lavoratori precoci e i trattamenti previdenziali di fine servizio e fine rapporto.


ALLEGATI: