Istituto Comprensivo Nosside Pythagoras

Istituto Comprensivo Nosside Pythagoras

Scuola dell'Infanzia - Primaria - Secondaria di Primo Grado

La Pythagoras primeggia al concorso letterario Apollo School 2022

Martedì 24 maggio al Teatro Cilea di Reggio Calabria si è svolta la premiazione del concorso letterario Apollo School 2022, organizzato dall’associazione Nuovi Orizzonti. La Nosside Pythagoras, diretta dalla dirigente scolastica prof.ssa Margherita Nucera, ha partecipato con entusiasmo a questa iniziativa. Ben 35 ragazzi hanno partecipato al concorso letterario con elaborati grafici, video e racconti rielaborati, seguiti dalla prof.ssa Lo Scavo, docente referente del concorso.

A valutare gli elaborati in gara per il premio Apollo School sono stati 5 giurati: Rossella Amato (scrittrice), Francesco Malara (Sindaco del Comune di Santo Stefano D’Aspromonte), Francesco Villari (giornalista e scrittore), Antonino Monteleone (giornalista) e Daniele Amaddeo (titolare Librerama), il quale fa parte anche della giuria Junior insieme a Tina Sgrò (pittrice), Antonio Federico (artista e fumettista) e Alessandra Tavella (Presidente del Comitato Provinciale Unicef Italia).

La nostra scuola ha conquistato due importanti premi. Per la sezione “Premio Iris – Speciale Giuria” è stata premiata con una targa l’alunna Giovanna D’amico classe 1 sezione B, per l’emozionante video su “Alice nel paese delle meraviglie”, dove ha raccontato la sua passione per la protagonista del racconto. Per la sezione Junior è arrivato sul podio Davide Puntorieri 2° classificato con un toccante video sul “Piccolo Principe”. Davide, che frequenta la 2 sezione B della scuola secondaria Pythagoras, ha commosso tutti con il suo video (parallelismo tra il Piccolo Principe e l’attualità della guerra), dimostrando un talento e una sensibilità straordinari. È stato premiato con una targa e una borsa di studio di € 200 (lo stesso corrispettivo verrà donato alla scuola sotto forma di materiale didattico). Sia Giovanna che Davide sono seguiti dalla docente d’italiano, prof.ssa Cristina Polimeni.

I nostri alunni, lettori appassionati ed entusiasti, hanno potuto esprimere, in questo contesto letterario, la loro creatività unita ad una straordinaria sensibilità, attraverso testi, immagini e parole che hanno toccato profondamente le corde dell’anima dei presenti.

                                                                                                                                                         M. LS